Oratorio e campeggio


CASA DI DEGGIA

CONTRATTO DI COMODATO D’USO GRATUITO 

FRA LA PARROCCHIA DI SAN CARLO BORROMEO 

E L’ASSOCIAZIONE “NOI SAN CARLO-APS”

 

Cari parrocchiani,

da molti anni la “Casa di Deggia” è stata gestita da volontari con impegno e dedizione notevoli. Negli ultimi dieci-dodici anni si è dedicato con passione il parroco e 4 volontari.

La Casa a servizio anche di gruppi e parrocchie d’Italia ha contribuito economicamente negli anni a sostenere la Parrocchia di San Carlo versando nella cassa parrocchiale una somma di circa 90.000 Euro, denaro che è servito anche a pagare i debiti della ristrutturazione della Chiesa e dell’Oratorio oltre che a mantenere in buono stato la Casa.

 

I volontari, compreso il parroco, hanno deciso che hanno già “dato” più del dovuto alla “causa” e lasciano il posto ad altri.

Un grazie di cuore a chi , negli anni, ha sacrificato tempo, famiglia, attività personali, ecc.… a tenere efficiente e disponibile la Casa.

 

Si è discusso, non senza difficoltà,  per mesi , su cosa fare all’interno del Consiglio pastorale e quello Economico.

 

La scelta maturata all’interno dei due Consigli e approvata dalla Curia, in quanto trattasi di atti di amministrazione straordinaria, è stata quella di affidare la gestione totale della Casa ad un gruppo di giovani della Parrocchia insieme a qualche adulto .

La forma scelta è stata quella del “Contratto di comodato d’uso gratuito”.

Il contratto depositato presso l’Ufficio dell’Agenzia delle Entrate è presente anche in ufficio parrocchiale e chiunque lo desidera ne può prendere visione.

 

Si fa presente, per chiarezza, quanto scritto nel contratto:

“ L’Associazione si assume ogni responsabilità penale, civile, amministrativa circa il possesso e l’utilizzo dell’immobile e dichiara indenne la Parrocchia ed il Parroco da ogni fatto, atto o evento e infrazioni di ogni tipo”.

“ Che la gestione ordinaria e straordinaria, secondo la vigente normativa, con le relative spese ( anche se urgenti e necessarie ) sia interamente attribuita all’Associazione.

 

Affidiamo la Casa di Deggia a questa Associazione, che si assume, in piena libertà, ogni e qualsiasi responsabilità nella conduzione. Il lavoro sarà tanto, continuo e pieno di responsabilità. Li accompagniamo con la preghiera e un grande ringraziamento. Possano dedicarsi con lo stesso impegno profuso dal parroco e dai 4 volontari per più di un decennio.

L’Associazione , in un futuro non lontano , ha deciso che troverà il tempo per “raccontare” alla Comunità il frutto e la bellezza del loro impegno.

 

Parroco don Lino Zatelli




Parrocchia San Carlo Borromeo in Trento